Raffiche di maestrale fino a 70km/h: crollano le temperature

martedì 27 novembre 2018
 A partire dal pomeriggio l'entrata del maestrale determinerà un netto calo delle temperature su entrambe le regioni: raffiche fino a 60-70 km/h in serata.

SITUAZIONE Una depressione di origine atlantica si sta spostando dal medio Tirreno verso lo Ionio rinnovando condizioni di tempo instabile o a tratti perturbato al centro-sud e anche sulle nostre regioni.

Il vortice ciclonico, scivolando verso sud-est, piloterà inoltre correnti via via più fredde di origine artica dall'Europa orientale e dai Balcani verso l'Italia che a partire da stasera provocheranno un netto calo delle temperature soprattutto lungo il settore adriatico.

Le temperature a 850hpa (circa 1500 metri) nel pomeriggio di oggi. La massa d'aria fredda sui Balcani si riverserà in parte sull'Italia e in particolare lungo il settore adriatico. 

PROSSIME ORE Tempo spiccatamente instabile o a tratti perturbato su entrambe le nostre regioni. Al mattino nuvolosità compatta con piogge più insistenti e anche locali temporali su foggiano e potentino. su materano, bat, barese e tarantino nuvolosità più irregolare con rovesci a carattere sparso. Maggiori schiarite sul Salento.

Tra pomeriggio e sera graduale attenuazione dei fenomeni sulla Basilicata occidentale e sul foggiano interno mentre l'instabilità si concentrerà lungo la Puglia con rovesci a tratti anche intensi ma irregolari dal Gargano fino al Salento.

Nella prima parte della giornata avremo libeccio sostenuto con raffiche fino a 50-60 km/h e temperature relativamente miti: valori più elevati sul Salento e sulla Basilicata ionica dove si toccheranno i 18-19 gradi di massima, altrove valori compresi fra 12 e 15 gradi. I primi "sbuffi" più freddi si avvertiranno sulla Puglia settentrionale e sul versante tirrenico lucano dove inizierà già a entrare la tramontana.

TORNA IL FREDDO Dal pomeriggio-sera le temperature subiranno un netto calo con l'entrata di forti venti di tramontana/maestrale che soffieranno con rafiche fino a 60-70 km/h In nottata avremo quindi un clima decisamente più freddo e ventilato. 

MeteOne

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
14/01/2019
Veloce peggioramento con rovesci, forte tramontana e temperature in calo. Pausa ...
Meteo
11/01/2019
La penisola italiana è interessata da una vasta saccatura in quota che è la ...
Meteo
03/01/2019
 Entriamo nella fase clou dell'ondata di maltempo: tempo in ulteriore peggioramento, ...
Meteo
02/01/2019
Inizia oggi l'ondata di gelo che interesserà le nostre regioni soprattutto tra ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...