Due rapine in 4 giorni: pregiudicato in manette

giovedì 25 ottobre 2018

Aveva messo a segno due rapine in quattro giorni: Spiridione Patruno, pregiudicato tranese 23enne, destinatario di due differenti ordinanze di custodia cautelare in carcere, è stato arrestato martedì pomeriggio, dai poliziotti di Trani. 
L’uomo, ritenuto responsabile di due rapine aggravate commesse a Trani nel mese di ottobre, è stato rintracciato in centro città e tratto in arresto a seguito di una mirata ed articolata attività di indagine.
I poliziotti hanno appurato il suo coinvolgimento sia nella rapina commessa nella serata dell’11 ottobre, quando il giovane, armato di taglierino, avrebbe costretto un dipendente di una sala slot ad aprire il registratore di cassa, impossessandosi di 950 euro, sia nell’altra, commessa la notte del 15 ottobre scorso, presso un distributore di carburanti. In questa occasione l’uomo, armato di coltello, dopo essersi avvicinato al benzinaio con il pretesto di effettuare un rifornimento di carburante, lo avrebbe costretto a consegnare tutto il contante posseduto, per un importo di 134 euro. 
Nella perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’arrestato sono state sequestrate l’arma utilizzata per compiere la rapina, un coltello da cucina con lama a punta di cm 18 e l’abbigliamento dallo stesso indossato nell’occasione dell’ultima rapina.
L’uomo si trova ora ristretto presso il carcere di Trani. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
16/11/2018
 La Polizia di Stato ha arrestato i tre autori del ...
Cronaca
16/11/2018
L'episodio a Grumo Appula lo scorso 1 settembre. Arrestati dai Carabinieri i due ...
Cronaca
14/11/2018
Arrestato giovane pusher che nascondeva la droga in un parco pubblico. Nel tardo ...
Cronaca
14/11/2018
In corso di esecuzione 68 provvedimenti restrittivi nei ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...