Minacce e aggresioni alla ex moglie: arrestato un 49enne

martedì 4 settembre 2018

Ieri, a Monopoli la Polizia di Stato ha arrestato un monopolitano 42enne in esecuzione di una misura cautelare disposta dalla Procura di Bari.
L’uomo, non accettando la separazione, si è reso responsabile per diversi mesi di numerose vessazioni, minacce e aggressioni nei confronti della ex moglie.

La donna si è rivolta alla Polizia in più occasioni, ricostruendo i particolari delle condotte persecutorie protratte nei suoi confronti, fino ad arrivare all’aggressione fisica.
Quest’ultimo episodio, avvenuto di fronte ad uno dei figli minori della coppia e al nonno della piccola, ha richiesto l’intervento dei poliziotti della Squadra volanti del Commissariato, i quali con la loro attività hanno fornito all’A.G. inquirente della Procura di Bari i giusti motivi per emettere un’ordinanza di applicazione della misura degli arresti domiciliari a carico del 42enne.
Gli agenti del Commissariato hanno immediatamente eseguito il provvedimento sottoponendo lo stalker agli arresti domiciliari nella sua abitazione, lontano dalla vittima.

 

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
14/01/2019
E’ Davide Marzella, bitontino di 20 anni, il giovane arrestato ieri dai poliziotti ...
Cronaca
14/01/2019
E’ Giovanni Cassano, pregiudicato, il giovane arrestato ieri pomeriggio dai ...
Cronaca
11/01/2019
Con circa 19.034 pattuglie, la Polizia Stradale di Bari ha ...
Cronaca
11/01/2019
I carabinieri hanno eseguito quattro ordinanze a carico di ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...