Caldo senza tregua fino a venerdì: temperature in calo nel weekend

mercoledì 28 giugno 2017

La luce in fondo al tunnel. L'ondata di caldo che ormai da una settimana sta interessando le nostre regioni non concederà tregua almeno fino a venerdì. Poi, finalmente, mollerà la presa lasciando spazio a un ritorno alla normalità.

L'anticiclone africano raggiungerà nei prossimi giorni l'apice della sua azione a causa dell'affondo di una saccatura atlantica sulla penisola iberica: mentre il nord sarà interessato da fresco e temporali, aria molto calda raggiungerà il sud (fino a +25 gradi alla quota di 1500 metri) supportata da venti sostenuti dai quadranti meridionaliSoltanto tra sabato e domenica la saccatura si muoverà verso est coinvolgendo il resto della penisola facendo affluire aria più fresca anche verso le nostre regioni. Nel weekend, quindi, le temperature torneranno nella media stagionale con l'aggiunta di qualche temporale. 

Apice del caldo (da Mercoledì a Venerdì) temperature in ulteriore aumento con massime superiori ai 34-35 gradi praticamente ovunque con punte fino 39-40 gradi. Le zone più calde saranno tutte le pianure interne (in particolare di foggiano, barese e materano) e le coste adriatiche. Qualche grado in meno, invece, sul versante tirrenico della Basilicata e sul settore ionico salentino. Caldo anche di notte con minime che spesso non scenderanno nemmeno sotto i 23-24 gradi. Il clima sarà a tratti afoso, specie su coste e salento, tra mercoledì e giovedì, poi con i venti di libeccio il clima sarà più torrido.

Ritorno alla normalità (tra sabato e lunedì) temperature in sensibile diminuzione su tutto il territorio ma in maniera graduale. Sabato toccherà alla Puglia centro-settentrionale e all'alto potentino mentre altrove il caldo sarà ancora intenso con punte ancora di 38-39 gradi sul settore ionico. Tra domenica e lunedì il calo sarà generalizzato con almeno 8-10 gradi in meno rispetto ai valori odierni: le massime torneranno nella media stagionale con valori compresi fra 26 e 33 gradi e venti dai quadranti settentrionali.

Il tempo resterà stabile e prevalentemente soleggiato su entrambe le nostre regioni. Nel weekend a un clima più fresco non corrisponderà, però, anche l'arrivo delle piogge organizzate: avremo solo una maggior variabilità con possibili temporali a carattere sparso e irregolare.


  

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
20/11/2017
Nella notte la rasoiata artica ha portato tramontana e qualche rovescio: il tempo ...
Meteo
14/11/2017
Un'intensa ondata di maltempo investirà le nostre regioni nelle prossime 72 ore: ...
Meteo
10/11/2017
Una perturbazione di origine nord-Atlantica ha raggiunto il Mediterraneo agganciando ...
Meteo
09/11/2017
La carta sinottica prevista per le 13 di oggi, ora locale, mostra lo scivolamento di un ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...