A Bisceglie il primo giorno di scuola è senza zaino

lunedì 12 settembre 2016
Bisceglie è la prima città della Bat che permetterà ai piccoli studenti di arrivare a scuola, senza il peso dello zaino sulle spalle.  L'esperimento parte oggi nel secondo circolo della scuola primaria "Caputi".

Alla cerimonia ufficiale di apertura dell’anno scolastico gli alunni delle due classi hanno ricevuto in dono da Exprivia S.p.a le borsine a tracolla che sostituiranno lo zaino. A credere nel progetto "scuola senza zaino", il dirigente Gaetano Ragno e il sindaco Francesco Spina. 

La “Scuola senza zaino” parte dall’organizzazione precisa e curata degli spazi come primo elemento, fondamentale e facilitante - scrivono - di un apprendimento efficace, insieme ad altri aspetti significativi che vanno dalla condivisione del materiale scolastico, alla cooperazione e coprogettazione dell’apprendimento, alla responsabilità e reale autonomia negli alunni nella gestione della classe e dello studio; una didattica che non lascia nessuno indietro, all’insegna delle parole-chiave “Responsabilità, Comunità, Ospitalità”.



Altri articoli di "Scuola"
Scuola
22/02/2017
Incontro con gli studenti giovedì 23 febbraio alle ...
Scuola
18/11/2016
Scenderanno in campo domani per protestare contro la legge ...
Scuola
21/09/2016
Anche le scuole di Bari potranno accedere ai 240milioni di ...
Scuola
19/09/2016
Le scuole in Puglia? "Ferme alla preistoria". La ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...