Comincia la scuola, studenti baresi in protesta: "Benvenuti nella giungla"

lunedì 12 settembre 2016
La maschera di una scimmia sul volto e lo slogan esplicito: "Benvenuti nella giunga". L'Unione studenti di Bari si è data appuntamento dinnanzi ai cancelli di molti istituti scolastici per salutare così il nuovo anno.

Striscioni, slogan e volontini sono stati distribuiti di buon mattino prima del suono della campanella. Gli studenti protestano contro la condizione in cui la scuola, per loro, vive. "Tra soffitti crollati e diritti negati, benvenuti nella Buona scuola", "Partecipa all'evoluzione, stiamo dritti" e ancora "Continui a farti scegliere o sceglierai?", si legge su alcuni striscioni appesi all'esterno degli istituti Fermi, Perotti, Euclide, Caracciolo, Panetti, Bianchi Dottula, Scacchi - dove quattro autle sono inagibili - e Socrate.
Altri articoli di "Scuola"
Scuola
22/02/2017
Incontro con gli studenti giovedì 23 febbraio alle ...
Scuola
18/11/2016
Scenderanno in campo domani per protestare contro la legge ...
Scuola
21/09/2016
Anche le scuole di Bari potranno accedere ai 240milioni di ...
Scuola
19/09/2016
Le scuole in Puglia? "Ferme alla preistoria". La ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...