Dalle ordinanze agli eventi, tutto quello che c'è da sapere su Bari, te lo dice un'app

mercoledì 27 luglio 2016
Notizie in tempo reale dal Comune di Bari? Ora c'è un app che informerà i cittadini con un semplice click.

Comunicazioni, ordinanze, progetti, servizi, news ed eventi, geolocalizzazione dei luoghi di interesse ma anche segnalazioni e idee, funzionalità con codici Qr code e notifiche push. La nuova applicazione, disponibile in versione app e portale permetterà ai cittadini di essere sempre aggiornati su tutto quello che riguarda la propria città. Scaricando l’app e attivando la ricezione delle notifiche push, il cittadino riceverà direttamente sullo smartphone il messaggio whatsapp che lo informerà in tempo reale su eventi, mostre, spettacoli teatrali, incontri, nuovi servizi ma anche cambiamenti di orari di apertura al pubblico degli uffici comunali. Grazie alla funzionalità di geolocalizzazione dei luoghi, infatti, il cittadino potrà scegliere di rendere visibile sulla mappa interattiva, sempre aggiornata, le strutture comunali aperte al pubblico.

Il progetto infoComune, realizzato da Medli srls e patrocinato dall’ANCI Puglia, è stato presentato a Palazzo di città.

“Il Comune di Bari ha aderito al progetto sperimentale infoComune - ha dichiarato l’assessore all’Innovazione Angelo Tomasicchio - che mira a creare una rete tra i Comuni pugliesi rendendo la ricerca e la valorizzazione di ogni città più veloce ed immediata. Il nostro obiettivo è quello di semplificare e migliorare la vita dei cittadini, con la prospettiva di creare sempre di più un’amministrazione partecipata della città.”

Le categorie presenti sull’app sono indirizzate su due canali - ha proseguito Luigi Menduni, presidente della Medli srls -, una parte contenutistica fatta di news ed eventi e una parte che fornisce informazioni sulla raccolta differenziata porta a porta. È disponibile, infatti, un calendario sui giorni in cui sarà possibile conferire i rifiuti differenziati. È poi presente sull’app, oltre a quella delle notifiche push, un’altra parte interattiva: quella delle segnalazioni, sondaggi e dei feedback. Il servizio, l’unico per cui sarà richiesta una registrazione, permetterà di accogliere in tempo reale le comunicazioni inviate dai cittadini su temporanei disservizi e problematiche. E ancora i cittadini potranno esprimere attraverso dei sondaggi la loro preferenza circa un’attività in corso o in procinto di essere avviata”.
Altri articoli di "Tecnologia"
Tecnologia
26/09/2016
La competizione regionale che ogni anno premia i migliori piani di impresa innovativa, ...
Tecnologia
26/09/2016
Bari è la prima città ad attivare ...
Tecnologia
07/09/2016
Da oggi, per i cittadini di 28 comuni dell'area ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...