Fine Ramadan, domani sarà festa per i musulmani

martedì 5 luglio 2016
Il centro islamico di Bari si prepara al rituale che segna la fine del digiuno. La manifestazione inizierà domattina.

Si chiama Id al-fitr ed è la festa con cui si celebra la fine del Ramadan, il mese di digiuno per i musulmani. In diversi centri islamici di Puglia i fedeli si danno appuntamento per celebrare una delle feste religiose più importanti dell’Islam. Quest’anno i festeggiamenti prenderanno il via domani.

Per volontà degli imam Abdul Rahman e Ghazi e del presidente della comunità islamica d'Italia Sharif Lorenzini sarà organizzata una manifestazione che comincerà poco dopo la preghiera e l’interruzione del digiuno. La preghiera è prevista intorno alle 8 e 30 del mattino quando il sole “sorge sopra l’orizzonte della lunghezza di una lancia”, è scritto in una nota. I musulmani si incammineranno verso la Moschea glorificando Allah per il Takbir fino all’arrivo dell’Imam adempiendo così a uno dei più grandi Sunnah. Dopo la preghiera i fedeli resteranno in moschea per il momento della Khutba, la predica.

 

Successivamente tutti si alzeranno e si abbracceranno pronunciando queste parole: “Saha AIDkom” o “Mabrouk AidKom” frasi che indicano il momento per riconciliarsi con le persone con cui non si è in buoni rapporti da tempo e di perdonarsi a vicenda. Poi, come vuole la tradizione, le famiglie tornano a casa lungo un percorso diverso dell’andata e andranno a fare visita a parenti e amici per trascorrere insieme una giornata in armonia e gioia. Previsti nel Centro Islamico momenti ludici dedicati ai bambini.

TAG: Islm, fine, ramadan
Altri articoli di "Religione"
Religione
12/09/2016
Oltre duemila fedeli hanno preso parte, questa mattina, alla Festa del Sacrificio, nella ...
Religione
11/09/2016
Il maltempo ha costretto la Comunità Islamica ...
Religione
09/09/2016
Gli islamici di Puglia aderiscono all’iniziativa lanciata nelle scorse settimane ...
Religione
05/09/2016
La “Festa del sacrificio” (Eid Al-Adha), evento ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...