La chiesa custodita dalla Murgia: ecco dove si trova

sabato 25 giugno 2016
Masseria Jesce ad Altamura è una delle più significative rappresentazioni dell’arte architettonica e pittorica regionale.

Sorge sull’Appia Antica, immersa nelle bellezze della Murgia. Ricorda che secoli fa esisteva un’antica stazione di posta e di cambio di cavalli di epoca romana – gli  stalli sono ben visibili nei due grandi ipogei sotterranei. È masseria Jesce ad Altamura. La struttura fu realizzata in due fasi  e custodisce una chiesa.

La pianta presenta una navata principale con un piccolo slargo a destra ed un braccio cappella-transetto a sinistra dell’abside. Si accede alla chiesa tramite un dromos scavato nel basso crinale che si conclude con l’ingresso, realizzato nel XVI secolo, in una facciata quasi quadrata costituita da blocchi squadrati di tufo, recante in alto una edicola dove si trovava probabilmente la statua dell’arcangelo Michele.

Si entra in chiesa dall’ingresso della navata centrale costruita nel XVI secolo allargando la preesistente navata medioevale e creando una perfetta volta a botte decorata da affreschi tardo- rinascimentali. Si è venuto così a creare un doppio ciclo di immagini realizzato in tempi diversi. La cripta originale era probabilmente dedicata a San Michele Arcangelo e all’interno presenta affreschi più antichi , in vago stile bizantineggiante, raffiguranti santi, vescovi e una Deesis.

 

Fonte: salentoacolory.it

Altri articoli di "Luoghi"
Luoghi
01/12/2016
“Abbiamo riqualificato delle zone che sono un ...
Luoghi
28/11/2016
Sarà intitolato al bimbo morto a 5 anni per un ...
Luoghi
16/09/2016
I mezzi pesanti sono arrivati in via Sparano: una ...
Luoghi
14/09/2016
L’Amministrazione comunale invita al voto o ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...