La Asus punta su due cervelli pugliesi

sabato 21 maggio 2016
Mimmo Dormio di Bari e Stefano Santo Sabato, di Lecce, collaboreranno con il colosso Asus per produrre nuove tecnologie.

L'obiettivo del progetto pilota voluto da Asus è ascoltare i bisogni dell'utenza tecnologica per tradurli in applicazioni per smartphone e tablet, servizi internet o software. Per farlo due intelligenze pugliesi collaboreranno con il colosso della tecnologia. A coordinare il gruppo di lavoro saranno, infatti, Mimmo Dormio, fondatore e CEO di Help! Computer, e Stefano Santo Sabato, fondatore e CTO di Mediasoft.

“La collaborazione con Asus – spiega Mimmo Dormio – scaturita, in fase iniziale, da un contatto eminentemente commerciale è poi maturata negli anni, favorendo questa partnership che ci vede impegnati in prima linea per lo sviluppo di idee che, ci auspichiamo, possano diventare programmi e applicazioni per rendere sempre più la tecnologia utile all'uomo”. Alla fine del 2014 il colosso dell'informatica di Taiwan aveva presentato in una convention tenutasi a Monopoli, in collaborazione con i due partner pugliesi, alcune novità tecnologiche proprio nei settori che oggi sono oggetto di questo accordo.

“Gli utenti diventano sempre più esigenti, desiderano vivere vere e proprie esperienze utilizzando gli strumenti digitali – osserva Stefano Santo Sabato, fondatore e CTO di MediaSoft – solo un tavolo di studio su cui chi si occupa di Business Development si confronti costantemente con chi crea l’Hardware ed il Software sin dalle prime fasi della progettazione, può portare allo sviluppo di soluzioni mirate sempre più performanti ed usabili. Il mercato globale chiede questo sforzo di sintesi delle competenze, Asus sposando questo progetto, dimostra ancora una volta grande attenzione agli utenti ed alle dinamiche di mercato”. L’obiettivo è quello di produrre soluzioni di nuova generazione, che sfruttino a pieno le potenzialità dell’hardware Asus e le tecnologie software allo stato dell’arte per contribuire a creare una società in cui gli strumenti digitali possano realmente migliorare la vita dell’uomo.
Altri articoli di "Tecnologia"
Tecnologia
26/09/2016
La competizione regionale che ogni anno premia i migliori piani di impresa innovativa, ...
Tecnologia
26/09/2016
Bari è la prima città ad attivare ...
Tecnologia
07/09/2016
Da oggi, per i cittadini di 28 comuni dell'area ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...