Menù delle feste per un Natale gustoso a tavola

sabato 20 dicembre 2014

Buonasera a tutti!

Siamo già ad un altro Natale. Un anno per me, ma penso anche per tanti di voi, letteralmente volato, con qualche ruga in più sul volto, con altre storie, altre persone, altre esperienze che si aggiungono alla valigia personale di ognuno di noi. Ma comunque un anno bello da chiudere, speranzosi che il prossimo sia almeno come questo o, in cuor nostro, persino migliore per la nostra bella Italia. Facciamo tutti la nostra parte e le cose andranno di sicuro avanti bene e meglio.

Ovviamente per le feste viva la tradizione e viva la cucina italiana, per cui condivido con molto piacere con tutti voi, quello che sarà il mio menù per il giorno di Natale, sperando di farvi cosa gradita. 

Un augurio caloroso a tutti i gourmet, a tutti i miei allievi vecchi e futuri, a tutti i lettori e alla redazione, e se proverete le ricette con successo, brindate alla mia salute. 
Ci risentiamo nel 2015, auguri!
Anna Maria

P.S.: Date già un'occhiata alla mia pagina Facebook se volete cominciare bene il 2015 approcciandovi all'arte culinaria!

https://www.facebook.com/ilgustodeltaccoSalentoFlavors?ref=hl


Terrina di funghi e pancetta

Funghi freschi 1kg 300g di mollica di pane raffermo  2dl di latte  olio evo scalogno timo 3 uova 80g di grana grattugiato 100g di pancetta tesa prezzemolo sale e pepe

Pulite bene i funghi e tagliateli a tocchi grossi, lasciandone uno intero.

Fate appassire lo scalogno tritato con un rametto di timo in olio evo.

Unite i funghi ed insaporite, salate e pepate.

Rivestite uno stampo da plumcake con le fettine di pancetta, riempite lo stampo con il ripieno fatto di funghi, uova, mollica di pane ammollata nel latte e strizzata, formaggio, prezzemolo tritato, sale e pepe.

Livellate bene, inserendo al centro il fungo intero.

Ripiegate ora le fettine di pancetta all’interno e cuocete in forno caldo a 190° per circa 30 minuti.

Tenendo da parte un po’ di funghi potrete decorare la terrina sformata su un piatto di servizio.

PASTICCIO DI LASAGNE CON CREMA DI BROCCOLI

2 broccoli in cimette (circa 1 kg), aglio, 2 filetti di acciuga, olio, sale e pepe, 300 g di prosciutto di Praga, 250 g di provola, 200 g di ricotta, 100 g grana grattugiato, fogli di pasta per pasticcio

·          Lessare le cimette di broccoli in acqua salata e ripassarle in padella con aglio acciughe e olio. Regolarle di sale (attente all’acciuga!) e pepe

·            Frullarli e mescolarli a grana e ricotta.

·            In una teglia da pasticcio imburrata fare 4 strati: il primo di pasta e crema di broccoli, il secondo di pasta, prosciutto e  fettine provola, il terzo ancora pasta e crema  di broccoli, il quarto ancora pasta prosciutto e provola,. Finire con uno strato di pasta, burro, una spolverata di parmigiano e passare poi in forno a 180° fino a doratura.

FILETTO DI MAIALE AL VERDE

Un filetto di maiale  1 spicchio di aglio erbe fresche (timo, rosmarino, ginepro…) 6/7 foglie verdi di verza o bietole 30g di parmigiano grattugiato 2 cucchiai di pane grattugiato  150g di robiola 20g di burro sale e pepe

Mettete sul fuoco una pentola con acqua, quando bolle, salate e scottate le foglie di verza. Fatele asciugare su un panno,eliminando la costa centrale.

Nel frattempo fate rosolare in padella il filetto, alla fine regolate di sale e pepe.

Mettete in un vassoio il pane ed il formaggio e passate il filetto fatto raffreddare.

Posatelo sulle foglie di verza, arrotolate e chiudete in un foglio di carta forno. Infornate a 180° per 35 minuti. Fate riposare 10/15 minuti.

Preparate intanto la salsa con il burro, che farete fondere, aggiungendo la robiola, sale, pepe e poca acqua, per far sciogliere il tutto.

Affettate il filetto allo spessore di 1 cm, nappate con la salsa calda e servite.

 Soufflè alla vaniglia

Latte 250 dl 100g zucchero  1 baccello di vaniglia 50g farina  20g burro 4 tuorli  5 albumi

Far bollire la metà del latte con lo zucchero e la vaniglia.

Diluire lentamente la farina col rimanente latte freddo, mescolando bene con una frusta o un cucchiaio di legno per evitare grumi, poi unire il latte caldo senza la vaniglia.

Versare tutto nella casseruola usata per il latte e mettere su fuoco dolce e cuocere, sempre mescolando per circa 5 minuti finchè si addensa. Spegnere ed unire il burro. Far raffreddare ed unire 2 tuorli la volta, legando bene il tutto.

Montare a neve ferma gli albumi ed unirli, mescolando dal basso verso l’alto.

Scaldare intanto il forno a 200°. Imburrate uno stampo da soufflé o quelli monoporzione, cospargete di zucchero di canna o farina di mandorle; versate il composto fino a riempire per 2/3 ed infornate subito per 15 min. a 200°, poi 15 min. a 180°; nel caso di stampini solo 15 minuti.

Servite subito, accompagnando con crema inglese.

 

Altri articoli di "Salento a tavola"
Salento a tavola
21/09/2015
Buongiorno a tutti, si riparte! Non posso certo deludere chi mi ha scritto tutta ...
Salento a tavola
24/04/2015
 Buongiorno a tutti! Finalmente sento un’aria nuova! Avverto un cambiamento ...
Salento a tavola
23/03/2015
 Buongiorno a tutti! Quando siamo in questo periodo dell’anno, credo che ...
Salento a tavola
17/02/2015
 Buongiorno a tutti, domani ci saranno i funerali di Michele Ferrero, un ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...