Ad Ortelle arriva la prima edizione di “San Vito Estate”

giovedì 17 luglio 2014

Dal 18 al 20 luglio tantissimi saranno i modi per gustare la carne di qualità Or.Vi. dai più tradizionali, alla brace o lessa, preparata dagli stessi allevatori, ai più sorprendenti che dimostreranno la versatilità della carne e la creatività degli chef.

La Fiera di San Vito si svolge ininterrottamente da secoli la quarta domenica di ottobre nell’area di parco S.Vito a Ortelle tanto da essere annoverata tra le più antiche d’Italia, la seconda più antica del meridione dopo quella di Gravina, la più antica di Terra d’Otranto. San Vito Estate, nelle intenzioni del Comune di Ortelle, nasce per proporre e far conoscere anche al pubblico estivo i sapori e le tradizioni secolari della Fiera di ottobre puntando soprattutto sull’eccellenza gastronomica e in particolare su quella unica rappresentata dal maiale Or.Vi., il maiale salentino che dal 2004 distingue e valorizza la carne suina prodotta da animali allevati nel territorio di Ortelle e Vignacastrisi con antiche tecniche di allevamento secondo un disciplinare a cui aderiscono gli allevatori aderenti al protocollo Or.Vi., il Comune di Ortelle, la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Teramo e la Asl di Maglie.

Dal 18 al 20 luglio tantissimi saranno i modi per gustare la carne di qualità Or.Vi. dai più tradizionali, alla brace o lessa, preparata dagli stessi allevatori, ai più sorprendenti che dimostreranno la versatilità della carne e la creatività degli chef. 

Alla tradizionale area degustativa degli allevatori sarà infatti affiancata un’area ristorante, il RistorOr.Vi., dedicata allo show coking e alla degustazione di ricette alternative, curata dal noto chef Cico. Protagonista insieme all’Or.Vi. il vino salentino di alcune delle migliori cantine: Due Palme, Santi Dimitri, Candido, Severino Garofano, Vallone accompagneranno i piatti del RitorOr.Vi. e daranno vita al percorso de gustativo Sentire il Vino. (per info e prenotazioni al RitorOr.Vi. 338.648466).

SanVito Estate non è però solo maiale Or.Vi. vi troveranno spazio infatti tutte le eccellenze del territorio dall’artigianato artistico, ai prodotti agroalimentari, all’arredamento da giardino. Grande spazio sarà dedicato alla musica, con la rassegna Around Jazz che vedrà esibirsi il 18 luglio gli Africa Sound Sud (Laye Seck - voce e percussioni, Anna Lucia Fracasso - tastiere, Stefania Fracasso - basso, Angelo Urso - sax, Antonio Donadeo - batteria),  il 19 luglio gli Alma Trio Guest Fulvio Palese (Alessandro Gazza – fisarmonica, Cosimo Romano – contrabbasso, Massimo D’Astore –chitarra, Fulvio Palese – sax), il 20 luglio Projeto Samba (Alessandro Napolitano – batteria, Mirko Maria Matera – piano e il grande bassista brasiliano Renato Rocketh).

Tutti i giorni poi in giro per la Fiera l’irresistibile Pizzica Salentina di Ronda Kumpagnissi, venerdì 18 e di Ronda Canaglia, sabato19 e domenica 20. Apertura exo ore 19.00. Apertura area de gustativa ore 20.30. Concerti ore 22.00.

 

 

TAG: eventi
Altri articoli di "Salento a tavola"
Salento a tavola
21/09/2015
Buongiorno a tutti, si riparte! Non posso certo deludere chi mi ha scritto tutta ...
Salento a tavola
24/04/2015
 Buongiorno a tutti! Finalmente sento un’aria nuova! Avverto un cambiamento ...
Salento a tavola
23/03/2015
 Buongiorno a tutti! Quando siamo in questo periodo dell’anno, credo che ...
Salento a tavola
17/02/2015
 Buongiorno a tutti, domani ci saranno i funerali di Michele Ferrero, un ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...